Skip to content Skip to footer

Stefan Zweig

17,00

… ricominciare tutto da capo dopo i 60 anni di un uomo richiede poteri speciali, e il mio potere è stato speso dopo anni di vagabondaggio senza casa. Preferisco quindi finire la mia vita al momento giusto, retto, come uomo per il quale il lavoro culturale è sempre stata la sua più pura felicità e libertà personale, il più prezioso dei beni su questa terra Stefan Zweig

Autore: Raoul Precht
Collana: Estensioni / 27
Anno: 2022
Formato: 13×20
Pagine: 224
ISBN 9791280219374

Spedizione standard € 6.00
Per ordini superiori a € 30.00 la spedizione è gratuita.
Per le spedizioni fuori dall’Italia, vi invitiamo a contattarci prima di procedere all’acquisto. Scriveteci a: info@bottegaerranteedizioni.it
Tutte le spedizioni vengono effettuate tramite corriere espresso (1-2 giorni).

Informazioni aggiuntive

Categorie: , , Product ID: 958

Descrizione

Per Stefan Zweig il 1935 rappresenta un anno di quelli che non si dimenticano, tanto sul piano personale quanto su quello letterario e politico. È l’anno in cui la moglie Friderike si accorge della sua relazione con Lotte Altmann, la sua segretaria, e in cui, a seguito di un primo scontro con la polizia locale, Zweig decide di lasciare Salisburgo e l’Austria e di stabilirsi provvisoriamente in Gran Bretagna, pur continuando a incontrare in giro per l’Europa scrittori e artisti con i quali era in rapporti di amicizia, da Thomas Mann a Joseph Roth, da Sigmund Freud ad Arturo Toscanini.

Un romanzo biografico sui generis che racconta un anno-cerniera nella vita del grande scrittore Stefan Zweig, ma anche un anno fondamentale per l’intera Europa, con l’avanzata del nazismo e le avvisaglie di un mondo che cambia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stefan Zweig”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.