Skip to content Skip to footer

Passeggiata con mio padre

16,00

Autore: Claudio Segat
Collana: Il Rosone (narrativa italiana)
Formato: 14×22
Pagine: 168
ISBN 9788897210047

Spedizione standard € 6.00
Per ordini superiori a € 30.00 la spedizione è gratuita.
Per le spedizioni fuori dall’Italia, vi invitiamo a contattarci prima di procedere all’acquisto. Scriveteci a: info@bottegaerranteedizioni.it
Tutte le spedizioni vengono effettuate tramite corriere espresso (1-2 giorni).

Informazioni aggiuntive

Categorie: , Product ID: 669

Descrizione

La passeggiata di questo scrittore introspettivo, vigile e garbato, è duplice: egli ritorna con la memoria ai luoghi dell’infanzia svizzera e passeggia idealmente con il padre, ricostruendone la vita semplice, il tratto misurato, l’identità di una persona umile che non vuole mai disturbare ed essere protagonista. Claudio Segat ha elevato, senza alcuna retorica, un altare per il padre, a un padre comune che è veneto profondamente nella sua bellissima e tersa umanità. Però il suo ritorno nel Cantone tedesco di Thurgau è anche una passeggiata “letteraria”: Segat cammina lungo le strade calcate dolorosamente dal grande narratore Robert Walser, ne percorre con una trasparente levità la via crucis fino al manicomio alto sul colle; lo scrittore svizzero gli è accanto costantemente con la sua ombra che lo intride e lo innalza. La lingua di Segat si fa intima fino ad esplorare in profondità i capillari dell’animo, e non è mai drammatica anche se tocca i grumi duri dell’esistenza. C’è comunque nel suo stile come un battito d’ali dell’Angelo; una sospensione segreta che dà delicata surrealtà alle persone, alle cose e al paesaggio. Passeggiata con mio padre si configura come un’opera singolarissima, che si pone senza volerlo controcorrente; si fa luminosa e sapienziale, pacata e a suo modo inquietante, con una sua cifra misteriosa in un quadro di grande ricerca spirituale: visibili sono la dimensione cristiana antica, la spiritualità tibetana e il pensiero di Simone Weil. Questa Passeggiata non è astratta, è segnata continuamente dalla nobiltà dei sentimenti, dal sortilegio e dallo stupore per le piccole “cose” della vita: le cataste di legna, il miracolo di un bosco verde, il transito di un treno o di un bus, il sapore fresco di una sorgente, il sorriso di una maestra d’asilo, i giochi dei bambini… La narrativa di Segat si dilata in una sorta di sinfonia che tocca il cuore, segnalando una delle voci più autentiche e riservate del panorama letterario italiano.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Passeggiata con mio padre”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.