Skip to content Skip to footer

La vita di Isidor Katanić

17,00

L’inferno ha certamente una porta d’entrata, ma Andrić non dimentica che i luoghi più terribili devono avere anche l’altra porta, quella d’uscita. Božidar Stanišić

Autore: Ivo Andrić
Traduzione: Alice Parmeggiani
Postfazione: Božidar Stanišić
Collana: Estensioni / 15
Anno: 2020
Formato: 13×20
Pagine: 184
ISBN: 9788899368692

Leggi l’estratto.

Disponibile in ebook.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,2 kg
Dimensioni 13 × 1 × 20 cm

Descrizione

Isidor Katanić è un anonimo impiegato che vive a Belgrado, dove ha avuto la disgrazia di incontrare Margita. Nel matrimonio con la donna naufragano anche i suoi ultimi sogni di gioventù, quando si immaginava di poter diventare pittore, cantante d’opera, forse anche poeta, senza immaginare che sarebbe stato solo un calligrafo che dubitava anche del proprio dono di una bella scrittura. Il premio Nobel Ivo Andrić ci racconta la parabola di un uomo ordinario tra le due guerre mondiali in una Belgrado occupata: la storia del riscatto di un’intera esistenza ha inizio sulle sponde del fiume Sava e si conclude con la presa di coscienza di non essere irrilevante e la scoperta che anche la calligrafia può servire a un obiettivo superiore che può cambiare il mondo.

IVO ANDRIĆ Scrittore, è il primo rappresentante della letteratura slava meridionale ad essere insignito del premio Nobel (1961), destando l’interesse di un pubblico internazionale. Nato a Travnik (Bosnia ed Erzegovina) nel 1892, trascorre la maggior parte della sua vita a Belgrado, dove scrive le sue opere più note e dove è sepolto. È politicamente attivo da quando, terminati gli studi, viene eletto presidente del Movimento progressista serbo-croato. Si dedica alla carriera diplomatica, soggiornando in diverse città europee e approfondendo nel contempo la vocazione letteraria. Risale agli anni Trenta la pubblicazione di alcune novelle e al 1945 quella dei due romanzi maggiori, La cronaca di Travnik e Il ponte sulla Drina. Muore a Belgrado nel 1975. Dello stesso autore per Bottega Errante Edizioni sono usciti nel 2017 In volo sopra il mare e altrestorie di viaggio, nel 2020 il romanzo La vita di Isidor Katanić, nel 2021 Litigando con il mondo, nel 2022 La signorina.


ALICE PARMEGGIANI Traduttrice di numerosissimi romanzi, è stata docente di lingua e letteratura serba, croata e bosniaca all’Università di Udine e di Trieste. Il PEN center serbo l’ha insignita del premio miglior traduttore dalla lingua serba per l’anno 2014. Ha pubblicato Scritti sulla pietra (Forum, 2005), saggio sulle tradizioni letterarie bosniache. Per Bottega Errante Edizioni ha tradotto Ivo Andrić, Božidar Stanišić e Predrag Finci.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La vita di Isidor Katanić”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *