Skip to content Skip to footer

Hotel Universal

18,00

Col profumo inebriante di petali di rosa canditi, il profumo di segreti, l’Hotel Universal magnifica i destini di una stirpe di donne forti, guaritrici ciascuna a suo modo, un po’ streghe, eroine “meravigliose”, o meglio – come direbbe una delle protagoniste – “sensibili al meraviglioso”. Véronique Rossignol, Livres Hebdo

Ciò che l’autrice riesce perfettamente a dipingere è il disordine post-rivoluzionario, le astuzie degli studenti, la concupiscenza in questi dormitori e i pittoreschi personaggi che li popolavano… Bogdan Alexandru Stănescu

 

Autrice: Simona Sora
Traduzione: Sara Salone
Collana: Radar / 5
Anno: 2023
Formato: 14×21
Pagine: 278
ISBN: 9791280219893

In libreria e ebook dal 21 febbraio 2023.

Informazioni aggiuntive

Peso 03 kg
Dimensioni 14 × 2 × 21 cm

In arrivo

Descrizione

L’Hotel Universal, nell’antico centro storico di Bucarest, ombelico di un mondo orientale, è stato un bordello, poi un rifugio della Securitate in epoca comunista, e infine un ostello per studenti bohémien dopo la rivoluzione romena del 1989. Lo abitano personaggi bizzarri – il professore di lingue antiche Pavel Dreptu, l’aspirante suicida Mohicano, Aliona la chiromante – e Maia, giovane inquilina, che intesse una storia lunga 150 anni tramandata per linea matriarcale assieme alla ricetta segreta della marmellata alle rose. Decine di storie si stratificano l’una sull’altra in una costruzione ipnotica che ondeggia tra realismo magico, memoria e premonizione, fino a quando all’Hotel Universal accade un misterioso omicidio.

SIMONA SORA (1967) Pubblicista, negli ultimi vent’anni si è occupata di critica e analisi letteraria. Ha tradotto diverse opere dallo spagnolo e insegnato Letteratura romena e Teoria editoriale all’Università di Bucarest. Lavora come redattrice presso la casa editrice dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest. Già nota e pluripremiata per i suoi saggi letterari, esordisce nella narrativa con il romanzo Hotel Universal, nominato libro dell’anno 2012 e insignito del Premio dell’Accademia romena “Ion Creangă” per la prosa. Già tradotto in croato e in francese, il romanzo viene presentato da Mircea Cărtărescu alla Fiera di Lipsia 2017 come una delle migliori opere della letteratura romena contemporanea.

SARA SALONE (1978) Si laurea in Lingue e letterature straniere presso l’Università degli studi di Udine, specializzandosi in Traduzione letteraria. Si innamora della lingua romena alla prima lezione. Ha tradotto il romanzo per ragazzi Il viaggio di Vlad nel Mondo-di-là di Sînziana Popescu, curato e tradotto le raccolte di poesie Cerchi sull’acqua e Metropolitana, rispettivamente di Smaranda Vornicu e Anca Mizumschi, e ha co-tradotto il romanzo Kinderland di Liliana Corobca.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Hotel Universal”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *