Skip to content Skip to footer

Erodoto 108 – numero 31

10,00

È un addentrarsi nel viaggio possibile, nel viaggio sostenibile, legato alla prossimità e alla lentezza assieme a Michele Marziani, Antonio Cederna, Tito Barbini, Paolo Ciampi, Elena Dak e tanti altri.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.2 kg
Dimensioni 19.20 × 0.8 × 27 cm
COD: 9791280219152 Categorie: , Tag: Product ID: 935

Descrizione

Un paese non può essere racchiuso dentro stereotipi da locandina turistica. Ma per l’Argentina, questo comandamento non vale. L’Argentina è mate, asado y tango. Il calcio. Maradona non meritava di morire, che sventolino per lui le bandierine rosse del gauchito gill. E Messi non dovrebbe mai scendere dal piedistallo dei piccoletti benedetto dagli dei del pallone. Il tango è meraviglia, si ascoltava (e si ascolta) nei bordelli, nelle milongas e nei salotti delle buone famiglie. La sua parola magica è tornare, è un ballo che racchiude tutta l’ansia di un andare. Il tango fa dimenticare senza dimenticare: ‘el viajero que huye, tarde o temprano detiene su andar…’

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Erodoto 108 – numero 31”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.