Skip to content Skip to footer

Bestiario di confine

(1 recensione del cliente)

16,00

Le terre di confine sono luogo di mescolanza, tra il suk e l’austero caffè triestino, un insieme di microcosmi sospesi tra il dubbio e l’identità, che interroga ossessivamente se stessa nel confronto con l’Altro finché non sopraggiunge la magia della corrispondenza.
Martina Vocci

Autore: Primož Sturman
Traduttrice: Lucia Gaja Scuteri
Postfazione: Martina Vocci
Collana: Camera con vista / 27
Anno: 2022
Pagine: 140
ISBN: 9791280219411

Disponibile in e-book

Informazioni aggiuntive

Peso 0,2 kg
Dimensioni 13 × 2 × 20 cm

Descrizione

Undici storie attraversate da personaggi complessi come complesso è il margine geografico che abitano. Amori che mescolano identità, sogni di confini che riemergono, contrabbandieri che si spostano fra Italia e Jugoslavia… Sturman entra nelle pieghe narrative del concetto di confine e fa emergere tutti i limiti e le potenzialità delle terre di mezzo. Trieste, il Mediterraneo, il Carso, Gorizia a cavallo tra periodi storici come il fascismo, gli anni Settanta e il mondo di oggi sono i luoghi e i tempi dove una carrellata di uomini e donne si muovono fra vicende assurde, grottesche, vivide.
Questo Bestiario diventa metafora di qualunque confine politico della nostra Europa, del nostro mondo, perché ovunque la dimensione transfrontaliera porta con sé una memoria storica traumatica e dolorosa e un rapporto complesso con il concetto di identità politica, culturale, privata.

PRIMOŽ STURMAN (Trieste, 1980) insegna storia e sloveno al Liceo socio-economico sloveno di Trieste, “Anton Martin Slomšek”. È inoltre traduttore e giornalista pubblicista culturale. Pubblica poesie e racconti sulle principali riviste e webzine letterarie slovene. Nel 2012 ha curato per i tipi della Slovenska matica, e in collaborazione con Boris Pahor, l’opera omnia politica di France Jeza, dissidente cristiano-sociale sloveno. La raccolta Bestiario di confine ha guadagnato la menzione speciale del concorso per la miglior opera prima nell’ambito della 34° Fiera del Libro di Lubiana (2018).

Average rating
5.00
1 review
5 stars
100%
4 stars
0%
3 stars
0%
2 stars
0%
1 star
0%

1 recensione per Bestiario di confine

  1. Patrizia

    Ammirevole opera dell’eccellente Lucia Gaia Scuteri, grazie alla quale il lettore italiano scopre in tempo reale la letteratura slovena nel suo farsi. Ammirevole anche la tempestività della BEE nella valutazione e realizzazione dei progetti.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.