Skip to content Skip to footer

Le novità di maggio

 

Maggio in libreria

Il mese di maggio preannuncia l’estate e con il primo caldo escono libri importanti.
Per la collana Metamorfosi esce il terzo volume di saggistica divulgativa Capire la rotta balcanica di Marco Siragusa, Luigi Tano e Lorenzo Tondo a cura di Martina Napolitano e con la prefazione appassionata di Roberto Saviano. Asilo, Frontiere, Luoghi, Identità, Interazioni: sono parole chiave per interpretare uno dei fenomeni più importanti degli ultimi anni e per descrivere che cosa accade quando l’ospitalità viene meno, o viene addirittura criminalizzata, e quando mancano vie legali per accedere ad ambienti sicuri nei Paesi dell’Unione Europea. Il lancio in anteprima nazionale è ospitato dal festival vicino/lontano il 13 maggio alle ore 18.00 nella prestigiosa cornice di Loggia del Lionello, Udine.

A metà del mese esce Bestiario di confine di Primož Sturman nella traduzione di Lucia Gaja Scuteri, undici storie ambientate a cavallo del confine orientale, una terra che Martina Vocci nella sua postfazione definisce “luogo di mescolanza, tra il suk e l’austero caffè triestino, un insieme di microcosmi sospesi tra il dubbio e l’identità, che interroga ossessivamente se stessa nel confronto con l’Altro finché non sopraggiunge la magia della corrispondenza”.

E finalmente possiamo annunciare il nuovo intenso romanzo di Lorenza Stroppa Cosa mi dice il mare, la storia di Corinne, che vive al ritmo delle sveglie che colleziona, pensando solo al futuro, finché il richiamo del mare, imperioso, non le sbatte in faccia il passato, con cui capisce di dover fare i conti. Ed è la storia di suo figlio Roux, ragazzo magro e sensibile che, quando la madre lo lascia per ritrovarsi, perde se stesso e si affida ai numeri. 

E poi il ritorno in libreria dell’esordio narrativo di Paolo Malaguti: il romanzo Sul Grappa dopo la vittoria pubblicato da Santi Quaranta.
Insomma, un mese di grandi novità che vi presenteremo al Festival vicino/lontano a Udine, al Salone del Libro di Torino (padiglione 3, P 64), al Festival èStoria a Gorizia e in tutte le librerie che ospiteranno le presentazioni dei nostri libri.

Per rimanere aggiornati, seguiteci sui canali social della Pecora, ne vedremo delle belle… intanto buona lettura!

Leave a comment