Skip to content Skip to footer

Le novità di febbraio 2022

Febbraio cambia luce, la bora spazza il cielo e la città, con l’aria fina arrivano le novità di febbraio in libreria.

Si comincia con l’esordio a quattro mani de IL FIGLIO DELLA LUPA di Anton Špacapan Vončina e Francesco Tomada, il primo scenografo noto nella produzione cinematografica nazionale, il secondo poeta. Un romanzo ambientato a Čepovan, piccola comunità slovena durante il Ventennio.

In uscita il numero 33 della rivista ERODOTO108 che da Procida al Cile, focalizza su Milano, sul Cantiere Milano della città che non ha posa ma che conserva ancora luoghi e particolarità uniche.

La fine del mese segna poi il ritorno in forma cartacea di sue grandi autori: il nostro amato Ivo Andrić con LA SIGNORINA, romanzo tradotto da Dunja Badnjević e Manuela Orazi, che rappresenta una delle opere maggiori dell’autore premio Nobel. E con I MERCANTI DI STAMPE PROIBITE di Paolo Malaguti comincia la nuova vita di Santi Quaranta in Bottega Errante.

Un febbraio da ricordare che si chiude con la prima edizione di TESTO, fiera del libro alla Stazione Leopolda di Firenze.

Seguiteci sui canali social e via newsletter per essere sempre aggiornati!

#seguilapecora

Leave a comment